Cessione del quinto: come si calcola e quali sono le condizioni di questo prestito

Come calcolare il quinto dello stipendio

Calcolare quanto dello stipendio per capire di quanto viene decurtato per rimborsare finanziamento, è molto semplice, più di quanto si possa pensare. L’unica formula matematica da utilizzare è la divisione; basta lo stipendio netto e dividerlo per cinque. Il risultato è il massimo che il datore di lavoro può trattenere per rimborsare dell’istituto bancario che ha emesso il credito.

Chi non dovesse conoscere il suo stipendio netto basta che conosca la paga oraria e le ore di lavoro fatte durante il mese. Per ottenere la paga netta mensile basta moltiplicare questi due dati. In questo modo è possibile avere un’idea precisa di quanto si versa ogni mese per rimborsare il credito ottenuto

Quali documenti servono

Per poter chiedere un prestito con cessione del quinto bisogna presentare alcuni documenti come la carta d’identità e il codice fiscale. Sono necessarie le ultime due buste paga oppure i versamenti della pensione. Bisogna procurarsi anche il cud e il certificato di stipendio.

Per quanto riguarda i pensionati, certificato di stipendio è sostituito da un certificato che possa attestare il diritto di percepire la pensione.

Altri documenti potrebbero essere richiesti dalla singola banca per poter procedere con l’istruttoria.

Quali sono le condizioni del prestito

Persona che sta valutando diversi prestiti, tra cui quello concessione del quinto, deve conto delle condizioni generali. Si tratta soprattutto del cosiddetto TAN, Tasso Annuo Nominale, e TAEG, Tasso Annuo Effettivo Globale, il quale guardare un’idea generale del costo del finanziamento potendo così fare dei confronti tra le diverse offerte.

È necessario tener conto anche delle spese di istruttoria che servono alla banca per gestire la richiesta del finanziamento. Per garantire il rimborso del finanziamento, è necessaria una spesa assicurativa che garantisca la copertura dello stesso. La garanzia del rischio di vita e impiego di chi ha chiesto il finanziamento è obbligatoria. Infine sono previste altre commissioni bancarie che variano da istituto a istituto.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.cessionedelquintoroma.com