Comunicazione per business online

La newsletter è un ottimo mezzo per mantenere contatti con i clienti, per fidelizzarli e per raggiungerne di nuovi. Una newsletter ben costruita è in grado di promuovere l’immagine dell’azienda, aumentando la fiducia del cliente. È importante costruire una lista di contatti profilati in base a vari parametri quali l’età, la collocazione geografica e le preferenze, assicurandosi che siano effettivamente interessati all’attività di business proposta. In caso contrario, la newsletter potrebbe essere ignorata o, nel caso peggiore, generare fastidio nel cliente. Il primo segreto per una newsletter accattivante è inserire nell’email un oggetto che incuriosisca il lettore, che non sia troppo lungo e che contenga le parole chiave al suo inizio. Molto importante è anche inserire immagini che rendano la newsletter riconoscibile (ma senza esagerare), pratica utilizzata da qualunque agenzia di comunicazione che si rispetti.

Aprire un blog aziendale

Un altro efficace strumento di marketing è il blog aziendale. Si tratta di una sezione del sito web a sé stante, non necessariamente legata alla vendita di prodotti o alla promozione del marchio, ma più incentrata sullo scrivere articoli online per lo storytelling e sulla produzione di contenuti informativi volti a suscitare l’interesse del cliente e a fidelizzarlo. Uno dei grandi vantaggi del blog aziendale è quello di dare un volto all’azienda tramite le firme degli articoli: in questo modo, il cliente può prendere confidenza con i vari autori di contenuti e percepire l’impresa come più vicina. Un passo ulteriore è quello di invitare il cliente ad interagire tramite un commento sotto ai vari contenuti. Cosa è utile pubblicare? Certamente ciò dipende dalla natura dell’azienda, ma in linea generale sono consigliabili articoli “tutorial” per insegnare a svolgere una certa attività, interviste a interlocutori autorevoli e articoli in cui si condividono delle considerazioni/riflessioni sul settore dell’azienda.