Viaggio a Varadero – Cuba

La città di Varadero è il punto più estremo dell’isola di Cuba o per meglio dire il più vicino agli Stati Uniti e forse per questo ha perso un po’ del suo fascino e calore cubano, ma le sue 22 spiagge, la sua rigogliosa vegetazione e la calde acque attirano ogni anno numerosi turisti da tutto il mondo per trascorrervi le vacanze invernali.

Varadero chiamata col nome di “Playa Azul”, che significa Spiaggia Azzurra, è una delle spiagge più famose al mondo, viene scelta soprattutto per il senso di pace e tranquillità che riesce a trasmettere, ideale per chi vuole staccare e riposarsi in un luogo incontaminato.

Le attività principali si svolgono naturalmente in spiaggia, chilometri di arenili ricoperti di sabbia bianca finissima e le calde acque di un mare trasparente e cristallino permettono tutti i tipi di sport acquatici, come nuotate, surf, windsurf, snorkeling, immersioni con esplorazioni di grotte sommerse.

Sono disponibili anche dei tour organizzati in catamarano, in solo un’ora si può raggiungere la paradisiaca spiaggia di Cayo Blanco, completamente disabitata tranne per la presenza dell’unico bar, si potrà trascorrere una giornata nella pace assoluta, l’unico rumore sarà quello delle onde.

Sono molti i parchi e le Riserve Naturali, distribuiti sul territorio, come quella di Varahicacos dove si può ammirare il vero paesaggio incontaminato cubano, all’interno di essa c’è la famosa Cueva de Ambrosio, una grotta lunga ben 300 metri, all’interno della quale è possibile ammirare diverse pitture pre-colombiane.

I bambini si divertiranno molto visitando il Delfinario non solo assisteranno alle loro acrobazie, ma potranno addirittura nuotare con loro.

Se invece siete interessati a un viaggio nel deserto del Sahara in Marocco vi consiglio un’occhiata ai tour di MamoTravel.com, alla scoperta di un Marocco autentico!