Dal nuovissimo iPhone 13 nella sua versione classica o in quelle Mini, Pro o Pro Max ai decisamente più economici iPhone Xr e iPhone SE: quale iPhone conviene acquistare è il dubbio più frequente tra chi per la prima volta si affaccia al mondo dei dispositivi iOS ma, anche, tra chi sono anni che non cambia il proprio vecchio iPhone e, insieme, la domanda a cui è forse più difficile rispondere. Come per ogni altro smartphone o dispositivo informatico ci sono, infatti, una serie di fattori da prendere in considerazioni e non di rado sono fattori personali e che hanno a che vedere con che utilizzo si è soliti fare del proprio telefono.

Non solo anno di rilascio e scheda tecnica: quale iPhone conviene acquistare dipende da come lo si usa

Le ultime uscite, i nuovi modelli presentati ogni anno in pompa magna durante gli eventi Apple sono infatti un concentrato di tecnologia di ultima generazione, accessoriati con dettagli come le due fotocamere posteriori da 12 MP dell’iPhone 13 che li rendono molto di più che un semplice smartphone. Non è detto, però, che chiunque necessiti di un camera phone com’è a tutti gli effetti l’ultimo arrivato di casa Cupertino: chi non si trovi spesso e per lavoro a dover scattare foto o a girare video in alta definizione e non abbia bisogno per questo di un degno sostituto di fotocamere e videocamere professionali potrebbe barattare un po’ di prestazioni con un po’ di risparmio e versatilità. Come ben sa chi segue da vicino il mondo iOS, gli iPhone top gamma hanno un prezzo di mercato infatti che può arrivare a superare – di molto – il migliaio di euro: rateizzare l’acquisto o usufruire di una delle tante formule a contratto offerte dai gestori telefonici (ma facendo attenzione a numero minimo di mesi per la rescissione del contratto e agli interessi applicati) può essere una buona soluzione se non si vuole rinunciare al modello più nuovo e più performante di iPhone; in alternativa optare per un modello più vecchio di iPhone conviene dal momento che pochi dettagli e forse davvero cruciali solo agli occhi degli addetti ai lavori ci sono per esempio tra un iPhone 13 e vecchio iPhone 12. Per chi cercasse risparmio ma senza rinunciare a performance al top, una buona soluzione potrebbe essere però anche acquistare un iPhone XS ricondizionato, un iPhone 12 ricondizionato, un iPhone 11 ricondizionato e via di questo passo: si può spendere fino al 15% in meno se si acquista da un Apple Store e fino al 40% in meno se ci si rivolge invece a un generico rivenditore di smartphone ricondizionati e la garanzia è quella di un dispositivo come nuovo, resettato alle impostazioni di fabbrica, perfettamente funzionale e performante.

Al di la di prezzo e scheda tecnica del dispositivo, comunque, per tornare alla domanda quale iPhone conviene acquistare? c’è un aspetto cruciale da considerare: la memoria disponibile. Considerato, infatti, che sono dispositivi con memoria non estendibile attraverso schede esterne, vale la pena acquistare direttamente un iPhone 128 GB, 256 GB o addirittura 512 GB se non si vuole rischiare di restare subito senza spazio. Non meno importante, il fattore estetico: gli ultimi modelli non hanno tasto centrale sulla scocca ma solo una sua versione virtuale e si presentano come eleganti tavolette in materiali come acciaio inossidabile e vetro e finiture lussuose dorate o argentate; tra i modelli entry level ce ne sono invece di più colorati e sbarazzini.

Di Grey