L’intervento di rinoplastica a Milano può essere eseguito con dei filler di acido ialuronico. Si tratta di utilizzare questo prodotto per ottenere una correzione soprattutto della parte della punta che si alza evitando che vada invece verso il basso. I motivi per cui conviene prendere in considerazione questa tecnica sono presto detti.

Nessuna cicatrice

I filler sono dei riempitivi che vengono iniettati nella zona interessata, motivo per cui non ci sono cicatrici. È un vantaggio no da poco visto che il naso è proprio al centro del naso e l’attenzione di un interlocutore va proprio lì. Inoltre, non essendoci cicatrici non ci sono problemi nei tempi di guarigione. Le cicatrici potrebbero esser dolorose, avere tempi di rimarginazione lunghi, infettarsi: è quindi preferibile non averne affatto.

Interventi più rapidi

I tempi per realizzare una rinoplastica a Milano con i filler sono davvero molto ridotti. Si può eseguire una modifica dell’aspetto del naso anche in mezz’ora, il tempo della pausa pranzo al lavoro. spesso l’intervento si svolge in ambulatorio senza nemmeno dover entrare in sala operatoria. Sono minori, ovviamente, anche i tempi di ripresa, come già detto prima, senza dover interrompere le normali attività quotidiane e / o lavorative

Nessuna conseguenza post operatoria

Come già accennato nei paragrafi precedenti, le conseguenze post operatorie di un intervento di rinoplastica a Milano con i filler sono minori. Infatti, rispetto ad altre tecniche, questa volta non ci sono gonfiore e tumefazione. La zona si gonfia appena e solo in corrispondenza del punto in cui è stato introdotto l’ago.

Risultato più naturale

I risultati della rinoplastica a Milano eseguita con i filler sono immediati. Non essendoci tumefazione, si può vedere subito senza attese il nuovo aspetto del naso. Il risultato è anche più naturale essendo l’intervento meno drastico. Questo potrebbe esser per alcuni un punto non proprio di forza, ma bisogna ricordare che così si mantiene la propria personalità e unicità. La durata dei filler è limitata quindi le iniezioni vanno ripetute nel corso del tempo.

Di Grey