Le più belle tinte murarie: i colori da scegliere

Quando arriva il momento di dipingere le parti di casa, ci sono diversi colori che si possono scegliere per le pareti. Ecco una breve lista di quelli che sono oggi i colori più belli e utilizzati negli interni di casa, ma anche di ufficio, negozio etc.

Il bianco: il classico dei classici

Il colore bianco è il classico per le pareti di casa, che va sempre bene con ogni stile e in ogni ambiente. Lo si usa dalla cucina al bagno, dalla sala alla camera dei bambini. Il bianco è il preferito in assoluto per diverse ragioni. Non aggiunge nulla all’ambiente così non c’è il rischio di sbagliare abbinamenti con i mobili, i pavimenti, le porte etc. Fondamentalmente, il bianco si usa perché rifletta ala luce, facendo apparire la stanza più luminosa e ariosa-

Il blu navy: una novità

Il blu è una tinta scura che però si vede in certi ambienti. È un colore che può esser declinato in diverse sfumature, dalle più chiare tipo azzurro fino al blu navy o oltre mare. il suo abbinamento perfetto sono pavimenti e porte chiare. Si può anche utilizzare in alcuni punti e non su tutta la parete perché potrebbe inscurire la stanza e farla sembrare un po’ tetra.

Il giallo: molto usato

Un colore invece che mette subito allegria e aiuta a rendere la stanza più luminosa è il giallo, come anche tutte le sfumature che vanno verso l’arancione. È un colore piacevole che previene anche il problema dell’ingiallimento dei muri perché tanto hanno già questa tinta. Le varie sfumature permettono di avere un giallo molto tenue, quasi bianco per gli ambienti più classici, oppure un giallo più intenso per ambienti più particolari.

Il grigio: modernissimo

Il modernissimo grigio effetto cemento è davvero molto utilizzato oggi negli interni di casa. questa tinta si utilizza sopracuto per interni dallo stile moderno e contemporaneo. La sua tinta più chiara aiuta a rendere gli ambianti più luminosi e ampi.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.imbianchino-monza.it