Serratura della porta di casa bloccata: cause e rimedi

Può capitare a tutti di restare chiusi fuori di casa per colpa della serratura della porta di ingresso bloccata. È bene sapere quali sono le possibili cause in maniera da attuare i relativi rimedi ed eliminare così l’impiccio.

Chiave bloccata che non gira

Chi ha una serratura a cilindri europei ha una chiave di casa con dei piccoli fori e avvallamenti che si possono ostruire. La chiave sporca può quindi far fatica ad entrare e a gire nella toppa. Se questo capita, la soluzione è molto rapida e facile da attuare: basta un po’ di lubrificante nella serratura per far girare meglio la chiave e aprirla la porta. Tenere pulita la chiave evitando che lo sporco si accumuli è un altro ottimo consiglio per evitare certe situazioni.

Chiave spezzata all’interno della porta

Questo problema capita solamente con le chiave seghettate tipo Yale. La chiave si rompe e si spezza dentro la toppa ed è quindi impossibile entrare in casa. La chiave spezzata va tolta dalla serratura, aiutandosi con qualche tipo di strumento come può esser una limetta per unghie, un ferro da uncinetto o anche del filo di ferro. Non è facile e può esse meglio affidarsi a un esperto in questo campo, come il fabbro. Si deve spingere la chiave fuori dal lato in cui è stata introdotta, inserendo il ferro dall’altro alto della serratura. Certo, non lo si può fare se la porta è chiusa e non si ha accesso all’altro alto della serratura, quindi si richiede l’aiuto di un professionista.

Cilindro danneggiato

Il caso peggiore di tutti è quando il cilindro della serratura è stato danneggiato. Può esse successo per via di un tentativo di scasso, ma può anche capitare per colpa di una serratura troppo vecchia. Non esiste una soluzione semplice e veloce e questo tipo di problema, ma si deve fare affidamento sul pronto intervento fabbro. Lo specialista di porte e serrature provvede a forare il cilindro per aprire la porta.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.fabbro-milano.biz